Non è un'utopia - Ashtar Sheran
  • Non è un'utopia - Ashtar Sheran

Non è un'utopia - Ashtar Sheran

6,00 €
Tasse incluse

Giosuè, 5-13-14: >>Accadde che Giosuè era a Gerico e sollevando gli occhi viede un uomo che gli era di fronte ed aveva in mano una spada. Giosuè gli disse: “Appartieni a noi o ai nostri nemici?” Egli rispose:  “No, io sono il  Principe dell’esercito  del Signore e solo ora ti sono apparso.”<<

Ashtar Sheran: comandante in capo della flotta spaziale extraplanetaria

Libro 68 pagine

Quantità

 

Pagamenti sicuri con PayPal e carte di credito.

Giosuè, 5-13-14: >>Accadde che Giosuè era a Gerico e sollevando gli occhi viede un uomo che gli era di fronte ed aveva in mano una spada. Giosuè gli disse: “Appartieni a noi o ai nostri nemici?” Egli rispose: “No, io sono il Principe dell’esercito del Signore e solo ora ti sono apparso.”<< Giosuè allora cadde a Terra sul viso e pregando gli disse:” Che cosa dice il mio Signore al suo servo?” Queste righe della Bibbia confermano chiaramente che l’umanità ha avuto a suo tempo contatti con extraterrestri. Questi contatti , come si può provare, si sono spesso ripetuti.

Quanto segue prova altresì che gli extraterrestri che si fanno chiamare Santini sono qui venuti per ordine divino. Anche oggi l’umanità si trova in una situazione simile a quella di allora, anzi peggio! Messaggeri extraterrestri giungono fino a noi dall’universo per insegnarci a vivere nelle leggi divine e per correggerci dai nostri errori. Come oggi si dubita dei fatti della Bibbia, così si dubita anche della possibilità di una missione divina. Il Circolo della Pace di Berlino, che si occupa di fenomeni spirituali, è da oltre dieci anni in contatto con gli extraterrestre.

Queste comunicazioni costituiscono solo una parte della loro grande missione. Fino ad ora abbiamo elaborato e pubblicato, dai nostri contatti, vari libri che hanno suscitato una grande impressione. Il contenuto straordinario di queste comunicazioni è stato oggetto di discussione, sia da parte di politici che di scienziati e di teologi. Da essi ci sono giunte centinaia di lettere di incoraggiamento. L’umanità terrestre non è sola esistente nell’universo. E’ illogico credere che l’umanità esista solo sul nostro pianeta, e certamente non siamo noi al vertice dell’evoluzione universale. Siamo stati di gran lunga superati da altre umanità a cagione dell’ateismo che imperversa su questo pianeta.

ASITAVOL_06
299 Articoli
Nuovo prodotto

Potrebbe anche piacerti