T-Shirt Uomo Bianco Mandala Russo Terra Cava n.3

24,99 €
Tasse incluse

innner earth terra cava el dorado

SPIEGAZIONE DELLA MAPPA DELLA TERRA CAVA NELLA DESCRIZIONE

Dimensione
Quantità
Prodotto in pronta consegna

 

Pagamenti sicuri con PayPal e carte di credito.

La spedizione in Tibet, organizzata nel 1938 dalla “Deutsches Ahnenerbe” era composta principalmente da scienziati delle SS. Il capo della spedizione era il dr. Ernst Schäfer di 28 anni, biologo e zoologo. Oltre a Schäfer, facevano parte del gruppo altre quattro SS: il capo carovana Edmund Geer, di 24 anni, l'antropologo ed etnologo Bruno Beger, di 26 anni, il geografo e geomagnetologo dr. Karl Wienert, di 24 anni, il fotografo e operatore cinematografico Ernst Krause, di 38 anni, il più anziano del gruppo. Scopo ufficiale della spedizione era lo studio della regione tibetana dal punto di vista antropologico, geografico, zoologico e botanico. Ma ad Himmler, patrocinatore della missione, importava anche stabilire un contatto con l'abate Reting, diventato Reggente del paese nel 1934, e di cercare il regno sotterraneo di Agarthi, governato da saggi rappresentanti della razza ariana. Himmler era anche uno dei massimi esponenti della società segreta di Thule, gruppo iniziatico occultista composto principalmente dai vertici nazisti delle SS. La durata della spedizione da 15 giorni, fu estesa a due mesi, segno evidente di scoperte di notevole interesse effettuate dal gruppo nazista che fu ritenuto necessario approfondire. L'esistenza di uno schema della Terra Cava scritto in lingua tibetana e in tedesco gotico, indica che la spedizione nazista ebbe successo.

diagrammi terra cava tibet tedesco

Inoltre, recentemente, da fonti russe è emersa una testimonianza importantissima su questo tema rilasciata prima della seconda guerra mondiale, dallo scienziato nazista Hans Gunther,  presumibilmente nel 1938: “la scienza moderna non ha sufficiente comprensione circa la struttura della Terra. La conoscenza disponibile è contraddittoria e insufficiente, secondo gli scienziati e i ricercatori tedeschi la Terra è cava all'interno. Il significato dell'espressione "Sfera Terra o Geosfera" deve essere inteso alla lettera, in quanto all'interno della Terra si possono trovare le stesse montagne, continenti, fiumi e laghi, con un clima mite e le condizioni adatte per la vita umana come in superficie o, forse, meglio. In un'immagine della sezione trasversale della Terra Cava sono visibili i passaggi principali che portano al mondo sotterraneo che sono esistiti fin dai tempi antichi e il Tibet detiene una conoscenza dettagliata della loro posizione sulla superficie esterna. La scienza moderna ha una conoscenza molto scarsa e sbagliata della natura elettromagnetica della Terra. Secondo gli scienziati tedeschi il sole all'interno della Terra ruota in senso orario attorno al proprio asse mentre la Terra ruota in senso antiorario. Il risultato è qualcosa di simile ad un rotore ed uno statore, contro-rotanti in relazione l'uno all'altro, per generare campi elettromagnetici internamente ed esternamente al pianeta.

Nella sezione tibetana della Terra Cava, si vedono chiaramente gli ingressi al Polo Nord e al Polo Sud ed è provato che i nazisti organizzarono spedizioni al Polo Sud, probabilmente anche per tentare di entrare nei continenti interni della Terra.

La formazione dei pianeti è causata dalle proiezioni delle masse di idrogeno solare, nelle quali l'esterno subisce la trasmutazione degli elementi fino alla composizione finale e alla formazione di uno spesso strato di crosta che forma la superficie esterna così come la conosciamo, ed una superficie interna affacciata inizialmente al condensarsi dell'idrogeno intrappolato ed indifferenziato, fino alla formazione di un piccolo sole centrale che illumina i continenti interni.

E.S.

terra cava, the hollow earth

Secondo alcuni scienziati questa fantastica verità, che la Terra è cava e con un sole interno, sarebbe già stata scoperta da decenni dalla scienza terrestre ma, per motivi di potere, tenuta occultata alla popolazione umana. Tra questi scienziati troviamo l'astrofisica italiana Giuliana Conforto. Essa infatti, afferma:

“Questo grande CRISTALLO (il sole interno ndr) è simile a una sfera con un raggio di 1.200 km e gira verso Est con una  velocità superiore a quella della crosta. È suddiviso in due emisferi, simili, ma diversi a livello strutturale. Le Sue prime tracce scientifiche ci sono state nel 1936, studiando la propagazione dei grandi sismi. Tra il 20° e il 21° secolo si sono riconosciuti i Suoi moti liberi, indipendenti dagli strati sovrastanti, nonché la Sua struttura complessa che sconvolge leggi fisiche quali la gravità. La scoperta del Piccolo Sole interno al pianeta, richiede una profonda revisione di tutte le scienze. Nel 2003, gli scienziati situati ai due poli, Nord e Sud, si sono collegati tra loro e hanno verificato che le due aurore polari evolvono con gli stessi ritmi, influenzate dal sole interno.”

Le affermazioni della Conforto collimano straordinariamente con le affermazioni di Gunther, anche il periodo della scoperta, gli anni '30, coincide. E questo è ancora solo una piccola parte dell'incredibile realtà che vive occultata da millenni nel cuore del pianeta Terra. Nella cavità del nostro mondo esisterebbe infatti, un mitico continente la cui città principale è chiamata El Dorado. Anche su questo gli extraterrestri hanno dato ampie spiegazioni, eccone alcuni stralci da un messaggio dato a Eugenio Siragusa:

“Forgiata in oro purissimo, costruita ancora molto tempo prima della scomparsa di Atlantide, prima ancora che gli abitanti di quel continente degenerassero usando scienza e mezzi ricevuti dai Confederati Intergalattici, Signori della Luce, dalle caratteristiche multidimensionali. … Attualmente, nell'El Dorado esistono una feconda collaborazione e una imponente attività al fine di salvare il pianeta da una catastrofe nucleare. La "Città d'Oro" è una parte di quel Paradiso Terrestre, altro mitico luogo di biblica memoria, perduto dall'umanità, ed ha vita propria, indipendente dalla vita di superficie, alimentata dall'energia di un Sole centrale artificiale emanante luce dorata; essa si trova nel cuore del pianeta, con una ricca e lussureggiante vegetazione, con laghi e fiumi di acqua cristallina purissima, con animali mansueti e servizievoli, con edifici confortevoli tutelati da fantascientifiche strutture di sicurezza contro eventuali atti vandalici dei terrestri, e istruiti da dinamismi particolari. Tuttavia, El Dorado non è totalmente isolata dal resto del pianeta; essa ha numerose vie di comunicazione, lunghi e comodissimi tunnel che consentono ai sofisticatissimi mezzi, di cui la Città d'Oro dispone, di raggiungere la superficie. Le principali uscite, le più comunemente utilizzate dai suoi abitanti per le loro missioni, sono i due Poli. Esistono altre uscite secondarie in vari punti della Terra, fra le quali le più attive si trovano nel Triangolo delle Bermuda e nel Lago Titicaca in Perù. Nell'El Dorado esiste pure un cosmoporto capace di accogliere numerose navi spaziali provenienti dagli spazi esterni. … El Dorado, in un futuro ormai prossimo, riemergerà dal cuore del Pianeta per accogliere il nuovo popolo e la nuova civiltà, mentre le terre dell'attuale 'civiltà' terrestre conosceranno le profondità degli abissi nel ciclico alternarsi della Legge di Flusso e Riflusso, quale Purificazione e Rinnovamento di ogni cosa”.

E.S. 22 giugno 1986

Fonte: https://www.piergiorgiocaria.it/it/i-miei-scritti/cerchi-nel-grano/44-i-cerchi-nel-grano-lo-spostamento-dell-asse-terrestre-e-la-terra-cava.html

-----------------------------------------------------

APPROFITTA DELLE NOSTRE OFFERTE SPECIALI

PROMOZIONE SCONTO QUANTITÀ MAGLIETTE/TSHIRT DIRETTAMENTE NEL CARRELLO

VALIDO PER TUTTE LE MAGLIETTE/TSHIRT, ANCHE COMBINATE, NELL'INTERA CATEGORIA MAGLIETTE/TSHIRT

 

  • 1 PEZZO = PREZZO PIENO
  • 2 PEZZI = SCONTO DEL 10% 
  • DA 3 A 4 PEZZI = SCONTO DEL 20%
  • DA 5 A 9 PEZZI = SCONTO DEL 28%
  • DA 10 PEZZI IN POI = SCONTO DEL 36%
TSU-spiritual-011
4 Articoli